Amministrazione

⇒Contattaci
Commerciale

⇒Contattaci

Fondamenta

A volte le cose belle nascono in situazioni inaspettate: questo è successo a Umberto Notarnicola e Bruno Violo, due uomini che, nonostante le loro origini tradizionalmente legale a regioni famose per l’ottimo vino rosso, sono stati capaci di dar vita ad una delle più importanti aziende vinicole della provincia di Roma, iniziando dal Frascati, lo storico vino bianco dell’area dei Castelli Romani. La loro passione per il vino e per il magnifico territorio dei Castelli Romani li ha spinti poi ad andare oltre le loro origini Piemontese (Bruno) e Pugliese (Umberto), con la creazione nel 1972 di una cantina sulla collina di San Marco, che ha dato il nome all’azienda.

La sfida innovativa intrapresa da Umberto e Bruno, quella cioè di fondare una azienda vinicola che producesse principalmente Frascati, il vino della zona per eccellenza, puntando comunque ad un prodotto di alta qualità, è risultata vincente. L’importante lavoro e dedizione di Umberto e Bruno, oggi, a oltre 30 anni dopo la fondazione, sono accompagnati da quella dei loro figli, che lavorano fianco a fianco con loro: Danilo Notarnicola e Pietro Violo. Grazie a loro la strada dell’innovazione, già intrapresa dai loro padri, è stata ulteriormente portata avanti, introducendo nuovi vitigni e, allo stesso tempo, mettendo in evidenza le principali varietà autoctone del Lazio

Continua a leggere

San Marco è oggi un’azienda dinamica, proiettata con successo nel mercato mondiale, con la filosofia di portare su tutte le tavole, in Italia e all’estero, vini moderni in stile, che può essere, allo stesso tempo, una genuina espressione del territorio da cui provengono.
Grazie ad un accurato progetto di ricerca e all’innovazione, infatti, i famosi vini di Frascati sono stati affiancati dalla linea Solo, vini prodotti con una sola varietà, in grado pertanto di mettere in evidenza le caratteristiche di ogni vitigno. In fase di lancio, la linea Solo ha rappresentato una grande innovazione nel panorama del Lazio, guadagnando molta attenzione da parte di esperti ed amatori.

San Marco ha sempre abbinato tradizione e  modernità attraverso l’abile vinificazione di uva raccolta in vigneti particolarmente adatti con le più moderne tecniche. Nel 2003 San Marco è stata la prima azienda nel Lazio ad applicare la cosiddetta “tecnica di raffreddamento”, che implica un apporto controllato di anidride carbonica in stato liquido e solido: una fonte assolutamente naturale di freddo che permette di ottenere vini di colori più lucidi, più strutturati e con note aromatiche marcate, garantendo una vinificazione migliore.

Bruno-Violo
Umberto-Notarnicola